dunatos

La ritmica Musicale ideata e proposta da Zora Dreančić.ha come obiettivo  dimostrare che, con stimoli naturali ben programmati, è possibile, anche per un bambino con sordità profonda, arrivare ad uno sviluppo linguistico armonico,a timbrare la voce ed a realizzare un’espressione verbale normale, con un linguaggio spontaneo, creativo ed intelligibile.

I modelli proposti in questo metodo  sono multisensoriali: l’attenzione del bambino viene richiamata sulla proposta vocale, sulla percezione uditiva, sull’espressione del viso e sui movimenti.

I giochi fonici, che sono parte integrante del metodo, favoriscono la codifica da parte del bambino, in quanto si tratta di oggetti che vengono sistematicamente abbinati ad un fonema o ad un’unità sillabica.

La presentazione viene fatta con qualità diverse di voce: cantata, modulata o parlata, attraverso una stimolazione basata sui “ritmi musicali”, in quanto, secondo Guberina, i tratti sovrasegmentali veicolano informazioni alla stessa stregua dei tratti segmentali.

 Per la sua versatilità il metodo è stato ed è utilizzato per molteplici  quadri di difficoltà nell’espressione verbale.

Il corso si propone di fornire le basi teoriche della Ritmica Musicale ma soprattutto di fornire ai partecipanti gli strumenti operativi da utilizzare per migliorare le loro conoscenze.

 

PROGRAMMA


La metodologia di Petar Guberina
 Le discipline del Metodo verbo-tonale
Il ritmo corporeo, la ritmica musicale, il grafismo fonetico:
applicazioni ed impiego nella pratica alla luce delle teorie di Guberina
La ritmica musicale di Zora Drezancic. Esempi pratici con esecuzione diretta dei partecipanti
Musica e linguaggio. Esempi  pratici con esecuzione diretta dei partecipanti
I dieci procedimenti pedagogici o Canali del ritmo  musicale. Attività pratica con esecuzione diretta dei partecipanti
Attività pratica e Role playng   sui canali 1 ,2, 3 , 4 e 5

Attività pratica e Role playng sui canali 6, 7  , 8, 9  e 10