Progettazione e Intervento
dunatos

Progettazione e Intervento

 

Ciascun progetto viene elaborato ed eseguito sotto stretto controllo di specialisti competenti nelle diverse aree e con ampia esperienza in ciascun settore.

La persona che si rivolge a Spazio Dunatos viene valutata in modo da evidenziare i punti di forza e i punti di debolezza, per poter costruire un percorso ottimale finalizzato al superamento delle sue difficoltà, all’acquisizione di competenze e di autonomia, al raggiungimento di una qualità di vita , la migliore possibile.

Una volta elaborato il progetto , la parte pratica viene eseguita da educatori professionali che , oltre all’esecuzione delle attività all’interno della struttura, saranno poi gli attori dell’esecuzione, di quanto appreso in laboratorio, nella realtà quotidiana ( es. miglioramento della capacità di orientamento spaziale mediante Realtà virtuale e successiva applicazione negli spazi di vita reale ).

Nei casi dove fosse necessario, oltre all’affiancamento educativo, sono previsti interventi squisitamente riabilitativi, svolti da logopedisti, fisioterapisti, terapisti occupazionali coordinati dagli specialisti referenti per Spazio Dunatos.

Dopo la fase iniziale è possibile potenziare gli effetti della stimolazione, attuata nei laboratori, a domicilio della persona o nei suoi ambienti di vita.

Per questa ragione è preferibile che l’educatore professionale che “accompagna”il paziente nel suo percorso abbia già un incarico di assistenza, laddove previsto.

Il percorso di intervento viene puntualmente registrato e monitorato in modo da interromperlo, modificarlo e prolungarlo , a seconda delle necessità.

A chi si rivolge

A soggetti in età evolutiva che presentino quadri di disturbi della comunicazione verbale e averbale , di ritardo cognitivo, disprassie, , disturbi della deglutizione e della sensorialità, fobie etc.

A soggetti in età adulta che presentino quadri di disturbi della comunicazione verbale e averbale , disturbi della deglutizione e della sensorialità, fobie, disturbi di orientamento spaziale etc.

A soggetti in età geriatrica che presentino disturbi dell’attenzione della memoria, segni ulteriori di declino cognitivo, disturbi della comunicazione verbale , della sensorialità e della deglutizione.